Carta dei servizi LILT – Relazione programmatica 2017

Carta dei servizi LILT – Relazione programmatica 2017

La LILT Rieti offre le seguenti prestazioni gratuite di prevenzione a favore dei soci :

  • Prevenzione dei tumori della mammella: mammografia, in collaborazione con la ASL, nella fascia di età compresa tra i 50 e 69 anni
  • Prevenzione del melanoma: mappatura dei nei; Ambulatorio itinerante nei centri della Provincia
  • Prevenzione del tumore della prostata: dosaggio PSA presso Laboratorio IGEA;Ambulatorio itinerante nei centri della Provincia
  • Nell’Ambulatorio della Solidarietà nella sede della LILT Rieti aperto anche ai non soci si effettuano visite per la prevenzione delle affezioni:

Del cavo orale: visite ORL

Della sfera genitale femminile: visite ginecologiche  e pap-test

Dell’apparato uro-genitale: visite urologiche

Dell’apparato digerente :visite gastroenterologiche

E consulenze in Malattie infettive e Pediatria.

Per appuntamenti ed informazioni telefonare in sede (0746 205577) lunedì, mercoledì e venerdì mattina.

Il costo della tessera di iscrizione valida una anno è di € 10

Relazione programmatica anno 2017

Cari soci,

come certamente sapete, nel corso del 2016 è stato attivato l’Ambulatorio della Solidarietà – Spazio Prevenzione presso la sede di Via dei Salici in cui operano attualmente medici volontari specialisti in Ginecologia  (Prof. Felice Patacchiola), ORL (Dr. Alberto Castellani), Urologia  (Dr. Piero De Carli) e Gastroenterologia (Dr Mauro Tosoni). Ecco nel dettaglio le nostre iniziative

Il  programma di prevenzione del melanoma, che prevede la mappatura dei nei, è attivo in Sabina, con l’originale esperimento di Ambulatorio Itinerante, e si avvale dei dermatologi volontari Dr.ssa Rosaria Fidanza, Dr. Antonello Pace e Dr.ssa Monica Rauco.

Riteniamo che portare lo specialista vicino al posto di residenza dei pazienti sia un modo di venire incontro alle esigenze di chi, vivendo in periferia, avrebbe difficoltà a recarsi nel capoluogo ed a fare prevenzione.

Tutto questo è possibile grazie alla preziosa collaborazione della Delegazione Sabina con sede in Cantalupo dove presto attiveremo un Ambulatorio per dare risposte alle esigenze di quel territorio.

Oltre alla dermatologia abbiamo esteso, quest’anno,  l’attività anche alle visite di  prevenzione in otorinolaringoiatria in Sabina ed a Rivodutri.

Nel corso del 2017 amplieremo e miglioreremo l’offerta con altri specialisti volontari.

Il Programma  “Alimentazione e Tumori”organizzato in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Antonelli Costaggini, prevederà nell’immediato un corso avanzato (lezione teorica il 14 febbraio e le lezioni pratiche il 15, 22 febbraio e 1 marzo);a breve daremo alle stampe il volume “Cucinare in salute” preparato dai prof. Daniele cardellini e Isabella Piperno.

Il Programma “Prevenzione tumore della prostata” prevede, oltre la visita specialistica, anche il dosaggio del PSA, presso  il Laboratorio Analisi “Igea” anche con la formula dell’Ambulatorio Itinerante.

Lo Spettacolo teatrale “Un’impresa scalcinata”, il 23 febbraio, la Settimana nazionale prevenzione oncologica a marzo, la Settimana dell’euromelanoma a maggio (in collaborazione con la Prof.ssa M.Concetta Fargnoli dell’Università dell’Aquila),l’ Ottobre rosa, il Novembre con i baffi ci vedranno protagonisti durante tutto il 2017.

In primavera inoltrata infine, per decisione del Coordinatore Regionale Dr. Alfredo Cecconi, la manifestazione degli Stati Generali Regionali dei Malati di Tumore del Lazio, si terrà nel reatino invece che a Frosinone e vedrà la partecipazione oltre che delle  sezioni LILT delle provincie laziali anche di quelle delle zone limitrofe colpite dal terremoto.

La manifestazione sarà propedeutica ad una serie di iniziative volte a fare prevenzione nell’alta valle del Velino così straziata dal terremoto.

Rieti, 20 gennaio 2017

 

 

 

 

 

 

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.