Assemblea presidenti LILT con la ministra Lorenzin

Assemblea presidenti LILT con la ministra Lorenzin

Nel corso della recente Assemblea annuale dei presidenti della LILT e della Campagna dell’ottobre rosa, la presenza della delegazione della Sezione di Rieti composta dal presidente dott. Enrico Zepponi e dal vice presidente cav. Flavio Fosso è stata particolarmente significativa. Infatti, su loro invito, durante i lavori il presidente nazionale dott. Francesco Schittulli ha chiesto al ministro della Sanità Beatrice Lorenzin, che in linea di massima ha enrico_ministra_flavioaccettato, di partecipare ad una della manifestazioni che la Sezione organizzerà a favore delle popolazioni vittime del Sisma del Centro Italia.

I lavori si sono svolti in due giorni. Nel primo, all’Hotel Novotel di Roma, il presidente Schittulli dopo il saluto ai presenti ha descritto lo stato dell’arte del sodalizio che, superato un periodo molto difficile, si sta ora rilanciando risultando ai primi posti nel programma di prevenzione procedendo a grandi passi anche nel campo della ricerca. Dopo un’ampia relazione tecnica del direttore generale dr.Roberto Noto, è stata data la parola al presidente Zepponi il quale ha ringraziato la dirigenza nazionale ed in particolare il delegato interregionale Domenico Rivelli, il delegato regionale Alfredo Cecconi, i presidenti di Siena Franco Nobile, e di Catanzaro Concetta Stanizi – che avevano personalmente inviato i sensi della loro solidarietà – ed ha illustrato ai presenti  la difficile situazione anche sanitaria delle zone terremotate sottolineando l’impegno a promuovere iniziative di prevenzione primaria e secondaria non appena concordato con le autorità locali. L’assemblea ha riservato al presidente Zepponi un lungo e cordiale applauso.

Nella seconda giornata dei lavori, svoltisi al Tempio di Adriano, il Presidente Schittulli ha presentato la Campagna Nastro Rosa per la Prevenzione del tumore al seno, presente la testimonial Elisabetta Gregoraci che ha effettuato un commosso intervento narrando della morte della Mamma e di altri parenti a causa di tumori. A sua volta il ministro Beatrice Lorenzin, dopo un rapido colloquio con i dirigenti reatini, ha parlato in modo approfondito delle iniziative del Ministero per il contrasto a questo tipo  di tumore.

Numerosi i contatti di Zepponi e Fosso con dirigenti di altre città in modo particolare con il presidente di Como dott.Giorgio Baratelli, con la numerosa delegazione di Torino guidata dal presidente dr.ssa Donatella Tubino, con il presidente di Perugia dott. Antonio Rulli e con la delegazione di L’Aquila. Da questi contatti potranno scaturire interessanti prospettive di collaborazione.

lintervento-di-zepponi sala_dei_lavori schittulli_lorenzin_fosso

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.