Campagna contro il Tumore della prostata

Campagna contro il Tumore della prostata

La Sezione LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) di Rieti unitamente alla Delegazione della Sabina, ottimamente guidata da Luciano Fabrizi, con la collaborazione di  Loredana Biaggioni  prosegue la campagna di prevenzione del tumore della prostata. Un’equipe del Laboratorio IGEA guidata dal titolare dr. Matteo Muzzi  si  è recata, per due volte in Sabina. La prima volta a Cantalupo,il 27 luglio dove sono stati effettuati 38 prelievi ematici  (analisi PSA) su altrettanti cittadini dei centri di Cantalupo, Montopoli, Casperia, Selci; successivamente a Mompeo, 31 luglio, dove sono stati effettuati  22 prelievi. Un vero successo per questa iniziativa che avvicina i cittadini alla prevenzione.

Contestualmente nell’ambulatorio della sede di via degli Salici il dott. Piero De Carli, primario urologo del San Camillo di Rieti, ha effettuato 14 visite, sempre nell’ambito della prevenzione  del tumore della prostata.

Va sottolineato che, come nella tradizione della LILT reatina, tutti gli operatori, sia medici che infermieristici o di laboratorio, svolgono la loro preziosa attività a titolo gratuito e di volontariato.

Intanto in riconoscimento della sua attività, ed anche allo scopo di avvicinare la LILT ai problemi della zone disagiate, Rieti è stata scelta come sede degli Stati Generali del malato di tumore  del Lazio  che si svolgeranno il 28 ottobre. Per questo importante avvenimento si è stretta la più ampia collaborazione con l’ALCLI.

La sede reatina resta chiusa per la ferie estive fino al 27 agosto.

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.