CONVEGNO DELLA LILT PRESENTATO IL LIBRO DI FLAVIO FOSSO

CONVEGNO DELLA LILT PRESENTATO IL LIBRO DI FLAVIO FOSSO

Tratto da Rieti in vetrina

La necessità della prevenzione anche in campo maschile è stata sostenuta nel corso del Convegno ”Novembre con i baffi” che si è tenuto nell’aula consiliare del Comune organizzato della Sezione di Rieti della LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori).

I l S i n d a c o  A n t o n i o  C i c c h e t t i  h a p o r t a t o  i l  s a l u t o dell’Amministrazione sottolineando il grande lavoro che svolgono la LILT, l’Alcli ed altre associazioni di volontariato. Ha preso quindi la parola il presidente Lilt di Rieti che ha illustrato le iniziative della Sezione reatina che ha organizzato nella propria sede un poliambulatorio della Solidarietà nel quale si alternano numerosi medici che

svolgono la loro attività del tutto gratuitamente, così come avviene con il laboratorio Igea che effettua i prelievi di sangue per l’esame del PSA. La Lilt svolge anche un’attività itinerante in Sabina con la propria Delegazione coordinata dal dr. Luciano Fabrizi.

Successivamente per la presentazione del libro “E il Velino va…” scritto da Flavio Fosso, vice presidente della LILT, il prof. Gianfranco Formichetti, assessore comunale alla Cultura, ha parlato dei cinque fatti di storia cittadina raccontati nel testo, sottolineando l’antica conoscenza dell’autore dai tempi della comune frequentazione della Redazione reatina de IL TEMPO.

E’ toccato quindi all’attore Paolo Fosso spiegare la consecutio dei racconti legati a cinque eventi importanti

per la città integrati con personaggi solo parzialmente di fantasia. Successivamente ha letto alcuni brani ascoltati con partecipazione dal folto pubblico in sala. Infine l’autore ha voluto ringraziare i presenti per la loro p a r t e c i p a z i o n e , e  l a  s o c i e t à  e d i t r i c e  A m a r g a n t a , confermando che le somme raccolte per la cessione del  l i b r o  s o n o  t o t a l m e n t e  d e v o l u t e  a  f a v o r e  d e l l a LILT.

T e r m i n a t o  l ’ i n c o n t r o  l o  s t e s s o  a u t o r e  h a  p r e c i s a t o : i l  s i g n o r  G i o v a n n i  P e l l e g r i n i  n o n  è  i m p a g i n a t o r e  n è  g r a f i c o  d e l  l i b r o . I l  s u o  n o m e appare solo per mio errore nei ringraziamenti.

Sabato 25 si parlerà ancora di prevenzione maschile a Borgorose nel corso di un incontro organizzato da quella Amministrazione comunale in collaborazione con l’UIL pensionati di Rieti e la LILT.

Tratto dal Corriere di Rieti

Nell’aula consiliare il convegno “Novembre con i baffi. Presentato il libro “E il Velino va.., Lilt in campo tra prevenzione e solidarietà

► RIETI

La necessità della prevenzione an­ello in campo maschile è stata soste­nuta nel corso del convegno “No­vembre con i balli” cbe si è tenuto nell’aula consiliare del Comune orga­nizzato della Sezione di Rieti della Lilt (Lega italiana perla lotta contro i tumori). Il sindaco Antonio Cic­chetti ha portato il saluto dell’Amministrazione sottolineando il grande lavoro che svolgono la Lilt, l’Alcli e altre associazioni di volontariato. Ha preso quindi la parola il presiden­te Enrico Zepponi che ha illustrato le iniziative della sezione reatina che ha organizzato nella propria sede un poliambulatorio della solidarietà nel quale si alternano numerosi medici che svolgono la loro attività del tutto gratuitamente, cosi come avviene con il laboratorio Igea che effettua i prelievi di sangue per l’esame del Psa. La Lilt svolge anche un’attività itinerante in Sabina con la propria Delegazione coordinata da Luciano Fabrizi.

Successivamente per la pre­sentazione del libro E il Velino va…” scritto da Flavio Fosso, vice presidente della Lilt, Gianfranco Formichetti, assessore comunale al­la Cultura, ha parlato dei cinque fat­ti di storia cittadina raccontati nel te­sto, sottolineando l’antica conoscen­za dell’autore dai tempi della comu­ne frequentazione della redazione re­atina de II Tempo,

E’ toccato quindi all’attore Paolo Fosso spiegare la consecutio dei rac­conti legati a cinque eventi importan­ti per la città integrati con personag­gi solo parzialmente di fantasia. Suc­cessivamente ha letto alcuni brani ascoltati con partecipazione dal fol­to pubblico in sala. Infine l’autore ha voluto ringraziare i presenti per la loro partecipazione, e la società edi­trice Amarganta. confermando che le somme raccolte per la cessione del libro sono totalmente devolute e fa­vore della Lilt. Terminato l’incontro lo stesso autore ha precisato che Gio­vanni Pellegrini non è impaginatore né grafico del libro. Il suo nome ap­pare solo per un errore nei ringrazia­menti. Sabato prossimo si parlerà an­cora di prevenzione maschile a Bor- gorose nel corso di un incontro orga­nizzato da quella Amministrazione comunale in collaborazione con l’Uil pensionati di Rieti e la Lilt.

Solidarietà II ricavato delle vendite del libro “E II Velino va…:: di Flavio Fosso verrà interamente devoluto alla Litt sezione di Rieti.

 

 

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.