LILT RIETI, UGL e Laboratorio IGEA insieme per Campagna Gratuita Test PSA e eventuale visita specialistica

LILT RIETI, UGL e Laboratorio IGEA insieme per Campagna Gratuita Test PSA e eventuale visita specialistica

Comunicato n. 8

LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i tumori) promuove una serie di iniziative.

Oggi, in occasione della Festa del Papà, in collaborazione con UGL (Unione Generale del Lavoro) ed il Laboratorio IGEA Syn lab., prende il via a nuova Campagna Gratuita del Test del PSA e dell’eventuale visita specialistica.

Gli uomini interessati possono prenotarsi telefonando al numero 0746 200946 oppure al 347 0453530. Per la segreteria UGL Chiara Simonetti, segretario provinciale UGL Pensionati, inoltrerà l’elenco delle persone prenotate al Laboratorio IGEA Syn lab, che provvederà a distribuirli (cinque per volta) in più giornate allo scopo di evitare assembramenti, secondo le normative anti-covid.

Nell’ambito della Prevenzione delle malattie oncologiche polmonari e al fine di interessare i giovani alla prossima “Giornata mondiale senza Tabacco” la LILT Rieti, con il presidente dr. Enrico Zepponi ha proposto alla prof.ssa Paola Giagnoli Dirigente scolastico dell’IIS Elena principessa di Napoli Liceo Artistico Antonino Calcagnadoro l’organizzazione di un concorso di idee tra gli studenti dello stesso istituto.

Scopo del Concorso la realizzazione di un elaborato grafico sul tema “Spegni il tabacco accendi la vita” che possa diventare l’immagine della LILT Rieti anche in occasione delle sue manifestazioni di propaganda e di pubblicità.

La prof.ssa Giagnoli ha dato la disponibilità del Liceo, incaricando la prof. Benedetta Graziosi di coordinare insegnanti e allievi interessati, al fine di giungere alla realizzazione delle opere per il 31 maggio, “Giornata Mondiale Senza Tabacco”.

Il Concorso sarà ufficialmente presentato quanto prima, compatibilmente con le esigenze di previdenza sanitaria.

Ieri la Consulta Femminile Regionale ha organizzato on line su facebook un evento dal tema “ Lo Screening in tempo di covid – Le conseguenze sulla diagnosi precoce”. La LILT Rieti è stata rappresentata dalla presidente della Consulta femminile provinciale avv. Barbara Pelagotti e dal dr. Mario Santarelli. Molti soci si sono collegati.

“Nei limiti del difficile periodo che stiamo attraversando – aggiunge il presidente dr. Zepponi – viviamo con impegno questa settimana confortati dai dati secondo i quali oggi infatti, grazie alla prevenzione, la percentuale di tumori guaribili ha superato il 65% tanto che facendo mie le parole del presidente nazionale Schittulli possiamo affermare che trattasi di una patologia da considerare sempre più cronica con mortalità sempre più ridotta. Tant’è che, a fronte di un costante annuale aumento dell’incidenza dei casi di cancro (oltre 1.000 al giorno nel nostro Paese), si registra una seppur più lenta ma continua e progressiva diminuzione della mortalità.

E noi che siamo una delle 106 Associazioni della LILT cerchiamo di fare la nostra parte”.

 

(F.F.) LILT

 

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.