Panchina rosa a Fiamignano – Rieti

Panchina rosa a Fiamignano – Rieti

Comunicato n. 24

Con una notevole partecipazione di suoi cittadini, Fiamignano ha inaugurato la tredicesima panchina rosa della Provincia di Rieti, popolare simbolo della Campagna dell’Ottobre Rosa della LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) per propagandare il concetto della Prevenzione, dimostratasi una delle più importanti forma di forma di contrasto del tumore, in particolare del tumore al seno.

La panchina è stata scoperta, di fronte al monumento ai Caduti, alla presenza del sindaco Filippo Lucentini, del vice sindaco Ferdinando Calderini, dell’assessore al Decoro urbano, demanio e protezione civile Domenica Rinaldi, della consigliera comunale delegata alla salute Manolita Alvisini, del consigliere capogruppo di maggioranza Simone Salini, i dei consiglieri Giorgia Cianetti e Gabriele Cianetti.

Per la LILT Associazione provinciale di Rieti,  hanno partecipato il presidente Enrico Zepponi, il vice presidente Flavio Fosso, il consigliere Franco Scipioni, le socie Rita Grillo, Daniela Persichilli, Virginia Ricci.

Successivamente, nella Sala consiliare del Municipio, il Sindaco ha rivolto il suo saluto a tutti i presenti, cittadini ed ospiti, sottolineando l’impegno dell’Amministrazione ad informare i cittadini, a stringere ancora di più i rapporti con la LILT, allo scopo di proteggere la Comunità contro l’insorgere di malattie gravi, tumore in primo piano.

La consigliera delegata alla Salute Manolita Alvisini, con l’aiuto di efficaci slide ha parlato a fondo della prevenzione nei suoi tre volti: primaria, corretti stili di vita; secondaria, raccolta screening e diagnosi precoce; terziaria, terapia riabilitativa.

Successivamente il presidente Zepponi ha svolto un’esauriente relazione che, riprendendo i concetti espressi dalla consigliera Manolita, ha illustrato i progressi fatti nella lotta al tumore, grazie alla “prevenzioned”. Il presidente ha toccato numerosi altri temi riguardanti i più vasti aspetti della lotta contro il tumore. Per quanto riguarda l’Associazione LILT Rieti ha descritto l’attività informativa e medica che da essa viene svolta ricordando alcuni interventi straordinari, anche di sostegno finanziario, effettuati in casi di estremo disagio.

Il vice presidente Flavio Fosso si è congratulato con gli organizzatori dell’incontro e con i cittadini accorsi in numero veramente significativo. Ha poi dato le necessarie informazioni per tenere continuativi contatti.

Numerose le prenotazioni per gli screening e le iscrizioni alla LILT Rieti, raccolte dal dirigente Scipioni. L’Associazione in futuro avrà proprio Manolita Alvisini come persona di riferimento per il Comune di Fiamignano.

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.