Stretta la collaborazione tra Lilt Rieti e Montelibretti

Stretta la collaborazione tra Lilt Rieti e Montelibretti

RIETI – La Lilt Rieti si spinge oltre I confini reatini e giunge in territorio romano. È stato ufficialmente stretta infatti una collaborazione con il comune di Montelibretti, nel corso del convegno medico “La prevenzione non è solo un accessorio”.

Oltre al sindaco Luca Branciani, il presidente del consiglio comunale Vittorino Fedeli, l’assessore alla Sanità Claudia Molinari, promotrice dell’incontro, sono stati presenti il presidente Lilt Enrico Zepponi, il vice presidente Flavio Fosso, i volontari Franco Scipioni e Vecchi, ma anche il dottor Roberto Morello, presidente della Lilt Roma.

Sin dai saluti dell’Amministrazione l’attenzione è stata rivolta alle difficoltà della sanità periferica aggravata nella zona dalla chiusura del Pronto soccorso di Palombara. Proseguendo poi con l’intervento del professor Felice Patacchiola  sui tumori dell’utero, è emersa la sempre più stringente necessità della vaccinazione contro il papilloma virus,  che riduce drasticamente i rischi di contrarre il tumore del collo dell’utero.

A sua volta il presidente Zepponi, dopo aver ringraziato la Direttrice generale dell’Asl di Rieti, Marinella D’Innocenzo che ha apprezzato la collaborazione tra Lilt Rieti e il Comune della provincia romana, ha illustrato l’organizzazione della Sezione reatina mettendo in luce i risultati che sul piano della prevenzione si potranno ottenere.

In conclusione lo stesso dr. Morello rimarcando la validità dell’incontro ha offerto la sua collaborazione in qualità di specialista, di fronte ad un gremito pubblico, tra cui gli assessori Franca D’Alessio, Fulvio Bonanni, Giuseppe Gioia, i consiglieri Manuela Proni, Barbara Mastropietro, Eleonora Imperi, Roberta Bernardini, il medico di base dr.ssa Maria Carmela Galzerano, il presidente del Centro anziani di Borgo Santa Maria, Umberto Duranti insieme al vice presidente Gaetano Luvisetto.

Posted by Filippo Orlandi

Comments are closed.