Giornata conclusiva del corso di cucina – Livello Avanzato

La consegna dei diplomi di partecipazione al 4° Corso di Cucina ha concluso la riuscita iniziativa della LILT Rieti, a sua volta inserita nel quadro della XV Settimana Nazionale per la prevenzione oncologica.

Il Corso di cucina, organizzato in collaborazione con l’IPSSEOA e con il patrocinio dell’ASL, quest’anno è stato particolarmente seguito. Coordinatore il prof. Daniele Cardellini che ha avuto come attivi collaboratori Mario Piras, Bresilla Patacchiola, Franca Federici. Alla consegna dei diplomi ha presenziato la Dirigente prof.ssa Alessandra Onofri. Per la Lilt erano presenti il Presidente Enrico Zepponi, il vice presidente Flavio Fosso, i soci Gianni Brunelli e Filippo Orlandi.

Aprile di prevenzione contro i tumori per la Lilt

Prosegue intensa l’attività della Sezione provinciale della Lega italiana per la Lotta contro i tumori (LILT) impegnata in diverse direzioni. Nella giornata di sabato l’Ambulatorio itinerante si è spostato nel Comune di Selci dove la dottoressa Monica Rauco nei locali dell’infermeria del Centro sportivo comunale Shuttle 3.0, gestito da Giampiero Sabuzi ha  visitato  numerosi cittadini. L’incontro è stato organizzato dal presidente della Delegazione Sabina LILT Luciano Fabrizi nel quadro di una vasta campagna sanitaria promossa da quella amministrazione come ha spiegato il sindaco Egisto  Colamedici, presente unitamente all’assessore al bilancio Enzo Luciani e al delegato alle pari opportunità Eliana Mancini.

Sempre a Selci, nel corsogiornata_prevenzione_lilt della settimana la dottoressa Serenella Grossi ha tenuto una relazione sull’alimentazione ai bambini della Scuola elementare. Anche questa iniziativa ha visto la collaborazione della Lilt con il Comune di quel Centro.

Domenica una delegazione dell’associazione composta dalla dottoressa Rosaria Fidanza, da Enzo Brunellie Franco Scipioni ha partecipato alla manifestazione organizzata dal distretto Lions  Velina Gens di Antrodoco, intitolata “Salute, Prevenzione e Informazione”. La Lilt, con la dr.ssa Fidanza, nel settore della prevenzione, ha effettuato numerose visite dermatologiche di mappatura dei nei. Soddisfati la presidente del Velina Gens Maria Rita Sebastiani e il dirigente Antonio Passi che hanno ringraziato il presidente della Lilt Enrico Zepponi, assicurandolo della possibilità di ulteriore collaborazione.

Il 22 aprile si svolgerà la Giornata nazionale della Salute della donna e per l’occasione nella sede di via dei Salici il dottor Felice Patacchiola effettuerà una seduta straordinaria di visite. La Lilt ha infatti organizzato un Ambulatorio della Solidarietà con diverse specializzazioni mediche.

Infine si sta concludendo il quarto Corso di cucina organizzato in collaborazione con l’Ipsseoa che si è svolto nella sede di via Salaria dello stesso Istituto.

“Questo mese di aprile – commenta il presidente Enrico Zepponi – è stato particolarmente impegnativo per la nostra Sezione che raggiunge uno degli obbiettivi  che è la diffusione della prevenzione primaria e secondaria  tra la cittadinanza soprattutto femminile, alla quale è rivolta la giornata del 22 aprile.”

Foto: LILT ©

 

Lilt Rieti: ha preso il via la seconda fase del corso di cucina

Nella Sede di via dei Salici 65 ha preso il via la seconda fase del corso di cucina  “Alimentazione come prevenzione ai tumori” organizzato dalla LILT Rieti in collaborazione con l’IPSSEOA Costaggini e con il patrocinio dell’ASL. Il Corso si concluderà il 18 aprile con la consegna degli attestati di partecipazione dopo la terza lezione pratica tenuta dal professor Cardellini dello stesso Istituto professionale.Con la sua introduzione ai lavori il  presidente dott. Enrico Zepponi ha illustrato gli scopi dell’iniziativa che “tende ad educare le abitudini alimentari e gli stili di vita secondo le regole finalizzate alla prevenzione dell’insorgenza dei timori partendo dalla consapevolezza che tre tumori su dieci dipendono da cattive attitudini alimentari. Il presidente ha anche ringraziato i dirigenti dei supermercati Carrefour l’Aliante  e Tigre per la collaborazione offerta

Successivamente hanno svolto le loro relazioni la prof.ssa Isabella Piperno, docente dell’IPSSEOA (“Dietoterapie per intolleranze al lattosio, celiachia e diabete); il dott. Sandro Boschetto, Dirigente Gastroenterologia dell’OPG (“Malattia celiaca e malassorbimento del lattosio”); il dott.Basilio Battisti, Dirigente SC Medicina interna dell’OPG (“Stile di vita e prevenzione malattie metaboliche”) la dott.ssa Serenella Grossi (Considerazioni sull’alimentazione nell’infanzia).

La fase pratica del Corso si svolgerà nella sede IPSSEOA di via Salaria nei giorni 4, 11, 1 8 aprile.

Nella  giornata di venerdì 1 aprile il presidente Zepponi accompagnato dai dirigenti Marcella Della Penna e Franco Scipioni hanno partecipato alla 2. Giornata di prevenzione organizzata dall’AOOI (Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani) su “Diagnosi precoce dei Tumori del cavo orale”, durante la quale  numerose intervenuti sono stati sottoposti gratuitamente ad una visita di screening  per i tumori del cavo orale.

Nella stessa serata durante la trasmissione televisiva Vivincittà curata da Girolamo Berti il vice presidente Flavio Fosso e la dirigente Marcella Della Penna hanno illustrato le finalità della LILT in generale ed in particolare l’importanza dei Corsi di cucina giunta alla quarta edizione.E’ stato anche sottolineato il successo dell’ambulatorio della Solidarietà- Spazio prevenzione che ha iniziato ad operare nel settore otorinolaringoiatrico (dott. Alberto Castellani) mentre l’8 aprile prenderanno il via le visite ginecologiche (dott. Felice Patacchiola). Per prenotazioni telefonare al n. 0746 205577 nei giorni di lunedì,mercoledì, venerdì, dalla 9 alle13.

corso_2_teorico

Seconda Giornata della Prevenzione AOOI

Domani Venerdì 1 aprile si terrà la Seconda Giornata della Prevenzione AOOI (Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani) su “ Diagnosi precoce dei tumori del cavo orale” durante la quale coloro che si presenteranno presso l'ambulatorio divisionale dell'Ospedale San Camillo de' Lellis, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, verranno sottoposti gratuitamente ad una visita di screening per i tumori del cavo orale.

 

Consegna dei diplomi di partecipazione al 4° Corso di Cucina

La consegna dei diplomi di partecipazione al 4° Corso di Cucina ha concluso la riuscita iniziativa della LILT Rieti, a sua volta inserita nel quadro della XV Settimana Nazionale per la prevenzione oncologica.

Il Corso di cucina, organizzato in collaborazione con l’IPSSEOA e con il patrocinio dell’ASL, quest’anno è stato particolarmente seguito. Coordinatore il prof. Daniele Cardellini che ha avuto come attivi collaboratori Mario Piras, Bresilla Patacchiola, Franca Federici. Alla consegna dei diplomi ha presenziato, il vice preside prof. Camillo Pietrolucci con la prof.ssa Isabella Piperno. Per la Lilt erano presenti il Presidente Enrico Zepponi, il vice presidente Flavio Fosso, i soci Gianni Brunelli e Filippo Orlandi.

L’attività della sezione reatina è stata molto intensa. Oltre al corso di cucina, svoltosi in quatto lezioni, di cui una teorica e tre pratiche, nel corso della settimana è stata inaugurato l’Ambulatorio oncologico di otorinolaringoiatria con il dott. Alberto Castellani (l’ambulatorio di prevenzione ginecologica, a cura del dott. Felice Patacchiola penderà il via l’8 aprile) nella sede sociale in via dei Salici 65. Il servizio è totalmente gratuito.

Contemporaneamente la Lilt ha dato vita ad alcuni desk infornativi nei locali dei supermercati Perseo e Aliante Carrefour e della palestra Planet. I volontari presenti ai desk hanno illustrato ai cittadini gli scopi della Lega Italiana per la lotta contro i tumori, distribuendo bottiglie di olio extra vergine d’oliva e raccogliendo numerose adesioni. Partecipata dalla Lilt la presentazione della “Scopigno Cup” importanza manifestazione di calcio giovanile, nel corso della quale le squadre utilizzeranno palloni con il logo LILT.

“Siamo soddisfatti dell’impegno di tutti i nostri soci e dei volontari che non hanno fatto mancare la loro presenza – commenta il presidente Enrico Zepponi visibilmente soddisfatto – nelle diverse manifestazioni. Certamente la nostra attività non finisce con la settimana oncologica, anzi faremo del nostro meglio per incrementare le specializzazioni dell’ambulatorio, mentre continuano le visite mammografiche e di mappatura dei nei presso lo Studio Medico San Marco, nonché le analisi di prevenzione della prostata presso il laboratorio analisi Igea.

Dal mese di aprile riprende l’ambulatorio itinerante in Sabina. Per quanto riguarda l’informazione si ricorda che è facile contattarci al numero 0746 205577 e conoscere tutta la nostra attività collegandosi al sito www.rietilegatumori.it

le-partecipanti dopo-il-corso