Author Archives: Filippo Orlandi

Corso di ginnastica dolce e posturale

Comunicato n. 20

Nel quadro delle campagne di Prevenzione, la LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) Associazione di Rieti, in collaborazione con l’IPSSEOA organizza l’ormai tradizionale “Corso di ginnastica dolce e posturale” riservato ai propri soci

che inizierà il prossimo 3 ottobre e si concluderà il 31 maggio 2023

“Il Corso – spiega il socio volontario Franco Vecchi che ha curato l’organizzazione – si terrà nella Palestra dell’Istituto Alberghiero in via dei Salici, ed avrà una cadenza bisettimanale: cioè le lezioni, tenute da insegnanti professionisti, si svolgeranno ogni lunedì e giovedì dalle 18 alle 19. Ci auguriamo che i partecipanti di ambo i sessi siano numerosi così potremo organizzare un secondo turno”

“Prima del covid – prosegue – abbiano avuto fino a settanta iscritti, lo scorso anno abbiamo avuto un sensibile calo, ma spero che, rientrati in condizioni diciamo così normali, si possa tornare ai numeri di due anni fa. E magari superarli”

Queste le semplici modalità di iscrizione al Corso:

rivolgersi alla segreteria della LILT in via dei Salici 65 dove sarà necessario, sottoscrivere la domanda di partecipazione e la domanda di iscrizione alla LILT per il 2023 (periodo ottobre 2022, settembre 2023); versare la quota di partecipazione.

Per qualsiasi ulteriore informazione è a disposizione il numero 0746 – 268112 (segreteria LILT).

Il presidente Zepponi augurandosi che le adesioni siano in buon numero, com’è sempre avvenuto, sottolinea l’importanza della collaborazione con la Scuola:

“A nome di tutta la LILT Rieti colgo l’occasione per ringraziare vivamente la prof.ssa Alessandra Onofri, Dirigente scolastica dell’IPSSEOA –  commenta - la cui disponibilità è stata determinante per la nascita e la crescita di questa iniziativa”.

La Lilt di Rieti consegna olio extravergine alla Mensa di Santa Chiara

Com’è ormai tradizione la LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori) Associazione di Rieti ha consegnato alla Mensa di Santa Chiara una partita di olio extra vergine d’oliva, per contribuire alla benemerita attività svolta a favore di persone in difficoltà.

L’incontro tra il presidente Enrico Zepponi accompagnato dal vice presidente Flavio Fosso dalla dirigente Anna Rita Masci, dai soci volontari Marcella Della Penna, Franco Vecchi e la Responsabile della Mensa Santa Chiara Stefania Marinetti con il marito Francesco Balloni è avvenuto nella sede della LILT in via dei Salici 65. Evidente la soddisfazione sia dei donatori che di chi ha ricevuto il dono.

 

Ottobre Rosa

Comunicato n. 18

L’impegnativo “Ottobre Rosa” che attende l’Associazione di Rieti della LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori) quest’anno inizia con un omaggio ed un ricordo: sabato 1° ottobre nei locali gentilmente messi a disposizione dell’Hotel Valentino a Vazia, si terrà il 1. Memorial Valentina Liguori, torneo di Burraco, di cui la giovane dirigente della LILT prematuramente scomparsa era appassionata tanto da organizzarne la precedente edizione, ultima svoltasi prima dell’interruzione per la pandemia da Covid.

Nell’ultima riunione del direttivo è stato stilato un impegnativo programma sulla traccia di quanto indicato della Sede nazionale, che rivolgendosi a tutte le Associazioni nazionali ha sottolineato come quest’anno, per motivi di risparmio energetico non potendosi richiedere alle Amministrazioni comunali di illuminare monumenti, si dovesse procedere a dipingere di rosa una o più panchine in zone centrale delle rispettive località “così come lodevolmente realizzato dall’Associazione LILT di Rieti”.

Pertanto il prossimo mese di ottobre vedrà a Rieti - in occasione della Giornata Mondiale per la lotta al Tumore del seno - l’organizzazione di una raccolta di adesione agli screening con uno stand LILT nei locali del Centro Commerciale Perso. Altre iniziative saranno studiate successivamente. Intanto rappresentanti della LILT saranno presenti al progetto itinerante “ASL in piazza” previsto a  Poggio Bustone e Poggio Moiano nei giorni 17 e 18 settembre.

Molta l’attività sul territorio provinciale:

A Cantalupo prima Giornata rosa il 3 ottobre, con visite ginecologiche della dottoressa Margherita Giorgini, cui ne seguiranno altre due il 27 ed il 28 dello stesso mese.

A Fiamignano a metà mese verrà inaugurata una “panchina Rosa” contestualmente alla raccolta delle adesioni agli screening.

Il comune di Montelibretti, con cui da tempo la LILT Rieti ha contatti continuativi pur essendo quel centro fuori provincia, ha invitato l’Associazione reatina a tenere una conferenza in occasione di una Giornata dedicata alla Prevenzione, prevista per metà mese.

Nel quadro della collaborazione con le altre associazioni di volontariato una numerosa rappresentativa della LILT Rieti parteciperà alla Camminata per la vita  organizzata dall’ALCLI “Giorgio e Silvia”.

Oltre l’Ottobre Rosa la LILT tocca anche altre temi. Dopo un colloquio del presidente Zepponi con il vice sindaco di Montopoli, Elena Santini è stata accolta la proposta di organizzare due convegni – nell’ambito del progetto “Guadagnare la salute con la LILT – sui temi “Educazione sessuale” e “Corretti comportamenti alimentari” rivolti agli studenti delle scuole medie.

Frattanto dopo essere stata interessata dal Presidente, la Asl tramite il Consultorio adolescenti, ha elaborato il progetto “Affettività e sessualità” che ha già inviato al Comune di Montopoli.

Prossimamente riprenderà il corso di “Ginnastica dolce” per il quale, come negli scorsi anni, è stata chiesta la palestra dell’IPSSEOA, mentre e stata accolta la richiesta del FAI per una collaborazione nella campagna “Ferrovia del Centro d’Italia”.  A questo proposito è iniziata una raccolta firme nell’ambito della manifestazione “Rieti-Colleziona”, mostra di collezionismo, organizzata dalla Associazione Collezionisti “S.Fabi” di Rieti e dal Rotary Club di Rieti nei giorni del 22-23-24 Settembre prossimi che si terrà presso la Sala mostre del Comune di Rieti, Portici Palazzo Comunale.

Nella foto Valentina Liguori il giorno della sua conferma nel Direttivo LILT.

Il Direttivo provinciale ha accettato le dimissioni dell’avv. Barbara Pelagotti eletta vice Coordinatore del Direttivo Regionale, stante l’incompatibilità delle due cariche. Al suo posto è subentrata l’avv. Patrizia Schifi.

A nome di tutti gli iscritti Il presidente Zepponi ha ringraziato Barbara Pelagotti per il lavoro svolto, ed ha salutato Patrizia Schifi, da anni componente e collaboratrice dell’Associazione provinciale LILT, nella convinzione che saprà bene operare nel nuovo ruolo.

 

F.F.LILT

Assemblea dei presidenti provinciali e dei coordinatori regionali della LILT

Comunicato n. 22

Il presidente dell’Associazione di Rieti dr. Enrico Zepponi, ha partecipato a Roma nei locali dell’Hotel Saint Martin di via San Martino della battaglia, all’Assemblea dei presidenti provinciali e dei coordinatori regionali della LILT, Lega italiana per la Lotta contro i tumori.

Nei due giorni di lavori è stata promossa la consueta e annuale Campagna del Nastro Rosa che si svolgerà nel prossimo mese di ottobre e della quale per il corrente anno sarà testimonial nazionale l’attrice Matilde Gioli.

Il dr. Zepponi ha assicurato i presenti che nella nostra città la Campagna sarà affrontata con la consueta buona volontà e partecipazione di dirigenti, volontari e rappresentanti della Consulta femminile che quest’anno sarà particolarmente impegnata.

Essa vedrà la raccolta delle iscrizioni agli screening in collaborazione con l’ASL e altre associazioni, l’esposizione dal balcone del Palazzo comunale dello stendardo LILT, l’installazione e l’inaugurazione a Montopoli, in provincia di Rieti, di una panchina rosa con una targa dell’Associazione reatina e della Delegazione sabina.

Sarà dato particolare rilievo, a cura della Consulta femminile, all’informazione e alla propaganda rivolta alle tantissime donne che non vengono raggiunte dalle iniziative a loro rivolte.

Il presidente nazionale Schittulli ha anticipato gli eventi per la celebrazione del Centenario della Fondazione della LILT (22 febbraio 1922, cui l’Associazione reatina unirà la celebrazione del proprio Trentennale) un traguardo prima da raggiungere e poi da superare.

Dopo ampia discussione sono stati attivati numerosi Gruppi di lavoro con lo scopo di rendere più incisiva l’attività della LILT a tutti i livelli, da quello nazionale e, tramite i coordinatori regionali dalle Associazioni provinciali.

Il dr. Zepponi è stato inserito nel gruppo di lavoro Fund Raising (raccolta fondi) che ha già svolto la prima riunione.

Al termine dei lavori il Presidente ha avuto un cordiale colloquio con il dr. Schittulli e con il coordinatore regionale dr. Cecconi con il quale è stato concordato il rinvio della prevista riunione a Rieti dei presidenti provinciali del Lazio, in considerazione degli impegni comuni che dovranno essere affrontati in vista delle manifestazioni del Centenario. Oggi si riunisce l’Assemblea annuale per l’approvazione del bilancio preventivo.

Nella foto la dr.ssa Ribuffo, presidente Associazione di Roma, il coordinatore regionale. Cecconi, il presidente nazionale Schittulli, il dr. Zepponi.

 

F.F. LILT

Consiglio Direttivo della LILT RIETI – 10 settembre 2021

Comunicato n. 21

Il Consiglio Direttivo della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i tumori) si è riunito al fine di predisporre l’organizzazione dell’Assemblea annuale che si riunirà il 27 settembre alle ore 17 per l’approvazione del bilancio preventivo 2022.

Prima dell’inizio dei lavori è stato osservato un commosso minuto di raccoglimento in memoria della prof. Valentina Liguori, componente il Direttivo, prematuramente scomparsa.

Il presidente Zepponi nella relazione che ha illustrato al Consiglio ha indicato le attività istituzionali che saranno perseguite ad iniziare dal tradizionale “Ottobre rosa” cui seguiranno iniziative per il novembre azzurro, la Giornata Nazionale senza tabacco, la Giornata del Sollievo al’OPG.

Per l’Ottobre Rosa sono in corso i primi contatti necessari a dar vita alle attività tradizionali. A Montopoli,a conferma dei contatti sempre più stretti tra capoluogo e Sabina, e  in concomitanza con  questa manifestazione, sarà installata una “panchina rosa” a cura dell’Amministrazione comunale e della LILT.

Il vice presidente, Flavio Fosso nel suo ruolo di amministratore e cassiere ha illustrato le voci di spesa e di entrata sottolineando come tra queste mancano note tradizionali, cui si sono sostituite le entrate del 5 per mille.

Il presidente riprendendo la sua relazione ha ricordato che a causa covid  le attività ambulatoriali, sia centrali che itineranti si sono necessariamente ridotte ma non per questo si è interrotta l’attività dell’Associazione.

Nei mesi di aprile e maggio, al Liceo Scientifico e all’Istituto Alberghiero sono state tenute lezioni per illustrare: i danni da abuso di alcool e da fumo di sigaretta oltre l’importanza degli screening e della vaccinazione anti HPV, nonché come si difende la salute a tavola. Tutto questo rientra nel progetto “Guadagnare salute con la LILT” che costituisce l’attuazione del protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione.

Nello stesso periodo si è svolto tra gli studenti del Liceo Artistico il Concorso “Spegni di tabacco accendi la vita” in seguito al quale è stato premiato un manifesto successivamente affisso in tutta la città il 31 maggio giornata mondiale senza tabacco.

Relazione e Preventivo sono stati approvati all’unanimità.

“Nel prossimo anno – ha aggiunto Zepponi – contiamo di ripetere il Concorso e di inserire l’Andrologia preventiva nel progetto ministeriale”.

Soyyoloineato che la Sezione è ora aperta al pubblico tutti i giorni dal lunedì al venerdì con la presenza del volontario Giacomo Marchioni e che è tuttora operativo l’accordo con lo studio Medicinque ll presidente ha concluso ricordando che nel 2022 si celebreranno il Centenario della LILT nazionale e il trentennale dell’Associazione reatina.

Nella foto in primo piano la sedia vuota di Valentina Liguori.

 

F.F LILT

Valentina Liguori è tornata nella casa del Signore

Comunicato n. 20

La LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i tumori) Associazione di Rieti piange la scomparsa in età troppo giovane di Valentina Liguori, componente del Consiglio Direttivo e Presidente emerita della Consulta femminile.

Valentina è stata parte della L ILT praticamente da sempre, da quando cioè suo padre, il dr. Ivan, già primario ortopedico al De Lellis ed al cui nome è intitolata la Sede di via dei Salici era diventato presidente del sodalizio, dopo il fondatore dr. Fiorino Cunese.  Della LILm si è occupata con passione dando vita ad iniziative che propagandassero il tema della Prevenzione e nello stesso tempo portassero beneficio all’Associazione

Vanno ricordati, in mezzo a tante altre cose, alcuni spettacoli teatrali, un convegno al Terminillo, un torneo di burraco, rimanendo sempre in contatto con la LILT anche quando severi impegni di lavoro la spingevano altrove.

Laureatasi in Giurisprudenza ha poi imboccata la strada dell’insegnamento tanto da  diventare di ruolo nella Scuola Media Superiore proprio negli ultimi tempi.

Durante la sua malattia, affrontata con coraggio e forza d’animo ha avuto a suo fianco la mamma Anna Maria, che non l’ha lasciata un momento - sempre affiancate dalle famiglie Liguori e Perciaccante - e che ora ha perduto in breve tempo le due persone più care.

“Per la LILT di Rieti – dice il presidente dr. Enrico Zepponi – si è aperto un vuoto incolmabile. Per questo, nel prossimo Consiglio proporrò ai componenti di non procedere alla sostituzione nella carica, e di lasciare una seggiola vuota fino al termine del mandato dell’attuale Direttivo”.

 

LILT F.F.

La Prevenzione per vivere più a lungo e in buona salute!

Il cancro al seno ha raggiunto il primato assoluto a livello di incidenza, attestandosi come il tumore più frequente.
Lo scorso anno infatti sono state registrate 53.500 donne italiane che hanno ricevuto questa diagnosi, con un trend in crescita (+0,3%), rappresentando così la neoplasia più diffusa in tutte le fasce di età.
Paradossalmente però, a fronte di questo aumento dell’incidenza, si registra una, sia pure lieve ma
costante, diminuzione della mortalità: ci si ammala di più, ma si muore di meno!

OPUSCOLO LILT NASTRO ROSA 2020 ITA _NEW

Consulta femminile provinciale della LILT

Nel corso della seduta di istituzione della Consulta femminile provinciale della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) – svoltasi di presenza nella sede in via dei Salici 65 nel pieno rispetto delle norme antivirus - l’avvocato Barbara Pelagotti è stata nominata Coordinatrice e Delegata alla Consulta regionale.

Barbara Pelagotti, che già fa parte del Consiglio Direttivo della Lilt, ha raccolto l’unanimità dei consensi delle partecipanti alla riunione, sarà affiancata da Anna Rita Masci e Antonietta Tiberi Vipraio  componenti dello stesso organismo.

Alla riunione, presieduta inizialmente dal presidente dottor Enrico Zepponi, erano presenti Daniela Acuti, Maria Costanza Ciancarelli, Monica Mancini Patacchiola, Maria Grazia Morandi, Patrizia Schifi. Hanno inviato la loro adesione numerose altre signore che non hanno potuto partecipare per precedenti impegni.

All’inizio dei lavori è stato diffuso un video messaggio di saluto, molto apprezzato, del testimonial dell’Associazione, il giornalista Stefano Meloccaro.

Barbara Pelagotti ha voluto ringraziare tutte le persone presenti ed indicato le linee di massima della prossima attività della Consulta iniziando dall’Ottobre Rosa Lilt e proseguendo lungo le linee di indirizzo regionale e nazionale.

Prima della seduta della Consulta si è svolta la riunione del Consiglio direttivo, il primo dopo l’interruzione dell’attività a causa epidemia covid 19.

Il presidente Enrico Zepponi ha svolto un’ampia relazione al termine della quale è stata decisa la riapertura della sede – nel pieno rispetto delle norme di sicurezza –  per il prossimo 28 settembre, quando si svolgerà l’Assemblea generale per l’approvazione del bilancio preventivo 2021.

La discussione si è fatta serrata quando è stato affrontato il tema del poliambulatorio centrale e di quello itinerante nei centri collegati della provincia. Confermata la piena collaborazione con l’Asl e altre associazioni di volontariato agli Eventi pubblici di screening oncologici.

In chiusura il vicepresidente Flavio Fosso ha proposto di consegnare, nel corso di una riunione ad hoc, un attestato di benemerenza al consigliere anziano e fondatore della Lilt Rieti  Luciano Fabrizi, responsabile della Delegazione sabina, e alla socia Marcella della Penna, prima donna iscritta alla stessa Associazione.

Convocazione assemblea soci 28.9.2020

Convocazione assemblea

I Signori soci sono convocati in Assemblea che si terrà, presso la Sede in Via dei Salici n. 65, in prima convocazione il giorno 27 settembre 2020 alle ore 23 e in seconda convocazione Lunedi 28 Settembre 2020 alle ore 17per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:a)Approvazione bilancio di previsione per l’ esercizio 2021 corredato dalla relazione del Presidente e dell’organo di controllo.b)Varie ed eventuali.Rieti, li 9 settembre 2020

Fare click sul link sosttostante per aprire e, eventualmente, scaricare il file pdf

Convocazione assemblea soci 28.9.2020

Rieti, la Lilt reatina riprende l’attività, in vista la nascita di una consulta femminile

Rieti, la Lilt reatina riprende l'attività, in vista la nascita di una consulta femminile

 

 

 

 

 

 

 

 

Riprende l’attività della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori) Associazione di Rieti: mercoledì 16 settembre si riunirà il Consiglio direttivo e tra le delibere che dovrà approvare ci sarà quella riguardante la costituzione della Consulta femminile.

A loro volta le componenti di questa nuova struttura dell’Associazione si riuniranno per nominare la Presidente e la Rappresentante provinciale nella Consulta regionale, che potrà essere anche la stessa presidente.

«Il Covid 19 prima e l’estate poi – spiega il presidente dr. Enrico Zepponi – hanno portato ad una lunga interruzione delle nostre attività. In particolare abbiamo fermato sia l’ambulatorio della Sede centrale, sia quello itinerante che fa capo alla Delegazione Sabina. E’ evidente che a questo punto è necessario una totale riorganizzazione della nostra struttura perché ogni attività, sia quella amministrativa che quella sanitaria si svolgano nel modo più rispettoso delle vigenti normative, per la salvaguardia della salute dei soci impegnati nella segreteria, dei visitatori, dei medici e degli utenti. Le stesse salvaguardie saranno necessarie anche per l’Ambulatorio itinerante».

«Per quello che riguarda il Direttivo e la riunione della Consulta se decideremo di vederci di persona, tutti indosseranno la mascherina e sarà rispettata la distanza di un metro, come abbiamo sempre fatto anche nei mesi passati. Infine – ha concluso Zepponi -  Primo impegno della Consulta sarà l’organizzazione dell’Ottobre Rosa della Lilt (manifestazione nazionale pluridecennale). Intanto si sta lavorando per la ripresa della collaborazione con Asl e Alcli per la propaganda e la raccolta delle adesioni agli Screening».

Camminata per la salute – Alcli Donna.

Nel quadro della collaborazione tra associazioni di volontariato che puntano ad obiettivi simili nella prevenzione oncologica, una delegazione della LILT Rieti ha partecipato alla camminata per la salute organizzata dall'Alcli Donna.

OTTOBRE ROSA 2019

OTTOBRE ROSA

Doppio impegno per la LILT in occasione dell’OTTOBRE rosa 2019. Il presidente Enrico Zepponi ha partecipato al Ministero della Salute alla presentazione della manifestazione nazionale intitolata “La prevenzione non ha età – inizia subito a proteggerti dal cancro al seno”.

Nella sede della Fondazione Varrone una delegazione della sezione reatina, con il vice presidente Flavio Fosso ha partecipato alla Conferenza stampa indetta dalla ASL in collaborazione con le associazioni di volontariato presenti le maggiori autorità dell’istituzione sanitaria.

Ripresa delle attività

Riprende con rinnovato slancio l’attività della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) Sezione di Rieti. Presso la sede di Via dei Salici 65 è possibile prenotarsi per le visite di prevenzione telefonando allo 0746 268112 nella mattinata dei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, mentre è  in svolgimento un’intensa attività in preparazione dell’ormai prossimo “Ottobre Rosa”.

Il Presidente Enrico Zepponi con il Vice Presidente Flavio Fosso hanno partecipato alla riunione della Delegazione Sabina svoltasi nella sede del Comune di Cantalupo con la partecipazione di una nutrita rappresentanza dei Comuni che collaborano con la LILT per la realizzazione dei programmi di prevenzione dell’Associazione.

Erano presenti i Sindaci Paolo Rinalduzzi (Cantalupo) e Miranda Glandarelli (Tarano), il presidente della Delegazione Sabina Luciano Fabrizi, Pierluigi Di Carlo (V.Sindaco di Cantalupo), Eleonora Farneti (cons. del. Cultura, Cantalupo), Loredana Biagioni ( comp. direttivo LILT Sabina), Filma Di Troilo (Segretaria Comunale), Eliana Mancini ( cons. Comune di Selci), Valentina Alfei (volontaria LILT Montopoli),  Martina Domeniconi (cons. Comune Montopoli), Veronica Giani Contini (cons. Servizi Sociali Montasola), Sofia Fiorentini (cons. Politiche Giovanili Montasola), Michela Enei ( volontaria LIT Tarano), Cinzia Corsi (assessore Serv. Sociali Stimigliano), Bruno Iacuitto ( volontario LILT Stimigliano), Roberta Gennari (V.Sindaco Casperia), Laura Serena (cons. Casperia).

Dopo i saluti del Sindaco Rinalduzzi e del Presidente della Delegazione Sabina Fabrizi, il Presidente Zepponi ha illustrato i programmi dell’Associazione impegnandola ad un sempre più stretto contatto con la Sabina. Nei successivi interventi di Filma Di Troilo e Cinzia Corsi si sono affrontati i problemi della prevenzione nelle scuole e di visite preventive relative alle patologie tiroidee.

È seguito un ampio dibattito concluso con l’impegno di migliorare la comunicazione e la diffusione dell’informazione sull’attività svolta.

Foto: LILT ©

LILT RIETI – PROGRAMMAZIONE OTTOBRE ROSA 2018

Sotto la presidenza del dott. Enrico Zepponi, nella sede sociale di via dei Salici 65, si sono riuniti i componenti del Direttivo e del Consiglio di presidenza della Sezione di Rieti della LILT (Lega Italiana per la lotta contro i tumori) per programmare l’”Ottobre Rosa” la manifestazione - presentata in questi giorni in sede nazionale - che vuole fortemente promuovere la prevenzione dei tumori al seno.

Erano presenti con il presidente Enrico Zepponi, il vicepresidente Flavio Fosso, Marcella Della Penna, Gianni Brunelli, Filippo Orlandi, Franco Scipioni, Tiziana Turiani, Franco Vecchi, i quali dopo approfondita discussione hanno approvato un programma di massima.

Nel mese di ottobre saranno organizzati tre banchetti (due a Rieti e uno in provincia, questo a cura della Delegazione della Sabina di cui è presidente Luciano Fabrizi) in collaborazione con l’ASL che con proprio personale raccoglierà adesioni per mammografia, pap-test, sangue occulto; un Convegno il cui tema sarà “Prevenzione del tumore alla mammella e Prevenzione della malattia e mantenimento della salute secondo la prospettiva biopsichico e sociale”.

In piazza Cesare Battisti sarà esposto lo stendardo della Lilt, mentre all’Amministrazione comunale sarà chiesta l’illuminazione dei monumenti del Centro.

Frattanto prende il via il Corso di Ginnastica dolce per gli iscritti alla Sezione, che si svolgerà nella palestra dell’Ipsseoa dal 2 ottobre al 7 giugno 1919 per un totale di settanta ore.

In vista della ripresa dell’attività dell’Ambulatorio Solidale, in segreteria -  telefonando al n. 0746 205577 - è possibile prenotarsi alle visite per la prevenzione del melanoma, del tumore di prostata, orecchio naso e gola, apparati uro-genitale, apparato digerente, e della pelle.

elezione dottor Francesco Schittulli

Con votazione plebiscitaria, il dottor Francesco Schittulli è stato confermato alla Presidenza della Lega Italiana per la Lotta contro i tumori, nel corso dell’Assemblea Nazionale delle Sezioni provinciali che si svolta all’Hotel Marriot di Roma.

All’Assemblea erano presenti di rappresentanti di 96 su 101 e tra questi il vice presidente della Sezione di Rieti cav. Flavio Fosso. Alla proclamazione dell’eletto si è levato un lungo applauso a dimostrazione della stima e dell’affetto che tutti i componenti della Lilt nutrono per il presidente.

Subito dopo il vice presidente Fosso ha porto a Schittulli i saluti del presidente reatino Enrico Zepponi assente per un precedente irrinunciabile impegno. Fosso ha illustrato al presidente Nazionale i progressi e l’impegno della sezione reatina che ora ha un notevole seguito in città e in provincia.

Successivamente l’Assemblea ha proceduto all’elezione dei rappresentanti delle tre zone geografiche in cui la Lilt ha suddiviso il territorio nazionale.

Per il Centro è risultato eletto il dott. Francesco Domenico Rivelli di Bologna, per il Nord il dott. Marco Alloisio di Milano, per il Sud l’avv. Concetta Stanizzi, di Catanzaro, tutti praticamente all’unanimità.

Raduno delle “Città del Sollievo”

Si svolto a Rieti il 3. Raduno delle "Città del Sollievo.

La manifestazione si è svolta nei giorni 23 e 24 settembre con la presenza delle Associazioni di volontariato e l'attiva partecipazione dell'Alcli di Santina Proietti. La Lilt è stata significativamente rappresentata dal presidente Zepponi, componenti del Direttivo e del Comitato di presidenza.
Nella Sala Consiliare il Sindaco Cicchetti ha rivolto i saluti di benvenuto della città ai partecipanti, tra cui alcuni sindaci delle Città del
sollievo, dirigenti dell'Associazione Gigi Ghirotti, ANCI, Asl Rieti, Regione Lazio. Moderatore il dott. Mario Santarelli e Numa Cellini. E' stato presentato il progetto "Carta dei Servizi". Sono seguite visita a Rieti sotterranea e cena di benvenuto.
Nella seconda giornata dopo la messa solenne celebrata in Cattedrale dal vescovo di Rieti Domenico Pompili, si è svolto a Palazzo Dosi il convegno imperniato sulla Carta dei servizi moderato da Numa Cellini che ha poi tratto le conclusioni unitamente ad Emilio Carelli. La manifestazione si è conclusa con il pranzo di commiato nella sede dell'Alcli.


III°Raduno Nazionale Città del Sollievo

In occasione del III°Raduno Nazionale Città del Sollievo invitiamo tutti i nostri iscritti e simpatizzanti a partecipare alla manifestazione in programma nei giorni 23-24 settembre(in allegato il programma).
Naturalmente non è necessario presenziare a tutte le manifestazioni, ma sarà significativa la presenza in municipio e in cattedrale.
Cordiali Saluti
il Presidente
Enrico Zepponi

 

Assemblea presidenti LILT con la ministra Lorenzin

Nel corso della recente Assemblea annuale dei presidenti della LILT e della Campagna dell’ottobre rosa, la presenza della delegazione della Sezione di Rieti composta dal presidente dott. Enrico Zepponi e dal vice presidente cav. Flavio Fosso è stata particolarmente significativa. Infatti, su loro invito, durante i lavori il presidente nazionale dott. Francesco Schittulli ha chiesto al ministro della Sanità Beatrice Lorenzin, che in linea di massima ha enrico_ministra_flavioaccettato, di partecipare ad una della manifestazioni che la Sezione organizzerà a favore delle popolazioni vittime del Sisma del Centro Italia.

I lavori si sono svolti in due giorni. Nel primo, all’Hotel Novotel di Roma, il presidente Schittulli dopo il saluto ai presenti ha descritto lo stato dell’arte del sodalizio che, superato un periodo molto difficile, si sta ora rilanciando risultando ai primi posti nel programma di prevenzione procedendo a grandi passi anche nel campo della ricerca. Dopo un’ampia relazione tecnica del direttore generale dr.Roberto Noto, è stata data la parola al presidente Zepponi il quale ha ringraziato la dirigenza nazionale ed in particolare il delegato interregionale Domenico Rivelli, il delegato regionale Alfredo Cecconi, i presidenti di Siena Franco Nobile, e di Catanzaro Concetta Stanizi – che avevano personalmente inviato i sensi della loro solidarietà – ed ha illustrato ai presenti  la difficile situazione anche sanitaria delle zone terremotate sottolineando l’impegno a promuovere iniziative di prevenzione primaria e secondaria non appena concordato con le autorità locali. L’assemblea ha riservato al presidente Zepponi un lungo e cordiale applauso.

Nella seconda giornata dei lavori, svoltisi al Tempio di Adriano, il Presidente Schittulli ha presentato la Campagna Nastro Rosa per la Prevenzione del tumore al seno, presente la testimonial Elisabetta Gregoraci che ha effettuato un commosso intervento narrando della morte della Mamma e di altri parenti a causa di tumori. A sua volta il ministro Beatrice Lorenzin, dopo un rapido colloquio con i dirigenti reatini, ha parlato in modo approfondito delle iniziative del Ministero per il contrasto a questo tipo  di tumore.

Numerosi i contatti di Zepponi e Fosso con dirigenti di altre città in modo particolare con il presidente di Como dott.Giorgio Baratelli, con la numerosa delegazione di Torino guidata dal presidente dr.ssa Donatella Tubino, con il presidente di Perugia dott. Antonio Rulli e con la delegazione di L’Aquila. Da questi contatti potranno scaturire interessanti prospettive di collaborazione.

lintervento-di-zepponi sala_dei_lavori schittulli_lorenzin_fosso

La Lilt di Rieti riprende l’attività dell’ambulatorio della solidarietà

patacchiolaCon la riapertura dell’ambulatorio della solidarietà nella sede sociale di via dei Salici 15 è ripresa l’attività della Sezione Lilt di Rieti. Il professor Felice Patacchiola ha effettuato la prima serie di visite di prevenzione oncologica, mentre nei prossimi giorni, riprenderanno anche le visite di prevenzione otorino con il dottor Castellani.

L’attività settembrina sta coincidendo che l’emergenza terremoto per il quale la dirigenza sta programmando possibili interventi di sostegno tenendo conto anche della solidarietà di alcune sezioni nazionali tra cui quella di Siena che ha offerto a Rieti un gemellaggio operativo da concretizzare con l’impiego da parte della Lilt Siena di un’adeguata attrezzatura diagnostica.

Nei giorni 25 e 26 settembre nel corso della presentazione a Roma dell’Ottobre Rosa il presidente Zepponi illustrerà le iniziative di Rieti chiedendo cosa pensa di fare l’organismo nazionale.

Nel corso dell’ultimo direttivo è stato stilato il  programma per i prossimi mesi che, tra l’altro, prevede partecipazione alla cerimonia di conferimento a Rieti del titolo della città del Sollievo; nell’ambito dell’Ottobre rosa, convegno di tangoterapia, nell’aula magna dell’Alberghiero con la partecipazione della psiconcologa Anna Costantini; ripresa dell’attivita della Delegazione Sabina; ambulatorio itinerante otorino a Rivodutri; ripresa contatti con il Comune di Borbona, campagna soci per il 2017.

Lilt for women – Campagna Nastro Rosa 2016

logo_for_women

Anche quest'anno la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori sarà impegnata, il prossimo mese di ottobre, nello svolgimento della Campagna Nastro Rosa, giunta ormai alla XXIV edizione. Come  anticipato nella circolare n. 14 del 28 giugno u.s., la Conferenza Stampa di presentazione di detta Campagna Nazionale si celebrerà il 26 settembre p.v., presso la Sala del Tempio di Adriano, in Roma - Piazza di Pietra, alla presenza delle Autorità istituzionali e di varie testate giornalistiche e televisive nazionali.

Durante la Campagna sarà rinnovato e ampliato il consueto impegno della Sede Centrale, di codeste 106 Sezioni Provinciali e degli oltre 300 Punti Prevenzione (ambulatori), per assicurare informazioni, consulenze, visite senologiche ed esami strumentali, per la diagnosi precoce, gratuiti.

Ad oggi, infatti, questi sono gli strumenti più efficaci per combattere il cancro alla mammella e poter conseguire una percentuale di guaribilità superiore al 90%.

La Sezione Provinciale di Rieti sarà, come sempre, in prima linea nella battaglia contro il cancro alla mammella e contro ogni forma di questa patologia.